hiperCorreio   

Debate Autonomia

     
[Anterior] [Próxima] [Responder] [Sem Formatação] [Outros Debates] [Ver Listagem]
Fwd: (it,en) Italian J18
Remetente: sean  anderson  <vornman@excite.com>
Data  de  Envio: 1999-03-03  14:31:21.000

> 18 Giugno 1999. Un giorno di protesta, di azione e carnevale nei
> centri finanziari attraverso il mondo.
> 
> 
> Attivisti di diversi gruppi e movimenti da tutto il mondo stanno
> discutendo, collaborando e si stanno organizzando per un giorno
> internazionale di azione mirato al cuore dell'economia mondiale: i
> centri finanziari, distretti bancari, e le basi di potere corporato
> multinazionale. Ambientalisti, lavoratori, disoccupati, popolazioni
> indigene, sindacalisti, gruppi di paesani, gruppi femministi, nulla
> tenenti , studenti, pacifisti e molti altri che stanno lavorando
> insieme nel riconoscimento che il sistema capitalista mondiale, basato
> sullo sfruttamento della gente e del pianeta per il profitto dei
> pochi, e' alle radici di tutti i nostri problemi sociali ed ecologici.
> L'occupazione e la trasformazione dei centri finanziari del 18 Giugno
> simultaneamente in tutto il mondo sara' una contribuzione ed un
> esempio pratico del processo di collaborazione e di costruzione di
> alterative al presente ordine sociale. L'azione coincidera' con il
> primo giorno del comizio delle sette potenze mondiali  (ovvero  il
> G7), incontro dei leader dei paesi piu' ricchi del mondo, -a Koeln, in
> Germania- quando nuovamente ci sentiremo dire dalle elite economiche e
> politiche che la promozione della globalizzazione economica, del
> mercato libero, e della dominanza corporata sono l'unica via. Questa
> proposta e' avanzata nello lo spirito di rinforzare le nostre
> connessioni internazionali e segue dal successo dell' azione globale
> coordinata durante il 16 - 20 Maggio 1998. Questi giorni hanno
> assistito ad azioni, proteste, e manifestazioni su tutti i continenti,
> ad esempio le oltre 30 feste 'Reclaim the Street' in oltre 20 nazioni
> - una combinazione di carnevale illegale, protesta e azione diretta. A
> Brasilia oltre 50,000 disoccupati e paesani nulla tenenti erano nelle
> strade a manifestare, mentre a Hyderabad, in India, erano in 200,000 a
> protestare. Questi avvenimenti coincidevano con l'incontro dei 'G-8' a
> Birmingham, in Gran Bretagna, e con il terzo incontro ministeriale
> della World Trade Organization (l'organizzazione del commercio
> mondiale) a Ginevra in Svizzera. Il 1999 vedra' queste coordinazioni
> aumentare. In concomitanza con l'azione globale del 18 Giugno, un
> grosso gruppo di contadini/attivisti indiani attraversera' l'Europa
> svolgendo una campagna contro la World Trade Organization, le banche e
> le corporazioni multinazionali. Nello spirito di rinforzare la rete
> internazionale per l'egualianza, la liberta', ed il sostegno
> ecologico, incoraggiamo tutti i movimenti e gruppi simpatizzanti ad
> organizzare le proprie azioni e proteste autonome nello stesso giorno
> -18 Giugno- nelle stesse locazioni -centri finanziari- intorno al
> mondo. Ogni evento sarebbe organizzato in modo autonomo; e potrebbe
> essere coordinato in ogni citta' da vari gruppi e movimenti collegati
> a livello mondiale via posta, telefono, fax, posta elettronica e
> riunioni internazionali. Scioperi, proteste, presidi, azioni,
> occupazioni, street party, manifestazioni - un insieme di diversi
> eventi sono in programmazione da una rete in crescita di individui,
> gruppi, movimenti e alleanze. La vostra partecipazione,
> indifferentemente dalle sue dimensioni, e` cruciale; ci sono riunioni
> da organizzare, eventi da programmare, volantini da stampare e
> distribuire, fondi da ricavare, e conversazioni e risa da condividere.
> Se cooperiamo e ci coordiniamo possiamo realizzare un mondo
> differente; fosse mai stato cosi` necessario e possibile?
> 
> Per progetti e organizzazione internazionale per il 18 Giugno
> sottoiscrivi alla lista e-mail, J18 - manda un e-mail a:
> listproc@gn.apc.org con il seguente messaggio - Subscribe
> J18DISCUSSION-, il tuo indirizzo e-mail. Se il vostro gruppo sta
> organizzando un evento di azione per il 18 Giugno, vi preghiamo di
> mandare i dettagli per conttattare il vostro gruppo o movimento a:
> J18contacts@hotmail.com Cio` contribuira` alla formazione di una lista
> di gruppi che stanno partecipando e sara' una fonte preziosa per
> mostrare la quantita' e varieta' di gruppi che parteciperanno alle
> azioni del 18 Giugno. Queste informazioni saranno messe sul sito
> internet e sulla 'lista di dibattito' del 18 Giugno.
> 
> 
> "la caduta del mercato globale sarebbe un evento traumatico con
> conseguenze inimmaginabili. Lo trovo comunque piu' facile IMMAGINARE
> che la continuazione del regime presente." George Soros speculatore
> finanziario, predatore e profittatore.
> 
> 
> 
> 
> 
> 
> Alcuni contatti internazinali del 18 Giugno: 
> Australia:  lista di dibattito del 18 Giugno locale: 
> bazil@xchange.anarki.net Canada: Sindacato dei lavoratori
> autonomi/coalizione del 18 Giugno: skookumsdad@yahoo.com   
>  Montreal/Quebec: bazarov@cam.org
>  Toronto: toronto@tao.ca  
>  L'unione studentesca della University of Regina e dell'unione degli
>  impiegati pubblici: 	Marjorie.Brown@uregina.ca
> Europa dell'Est: Earth First! Praga, Repubblica Ceca:
> zemepredevsim@ecn.cz Francia: Pericles:
> Pericles@monstrogoth.inlandsys.com Germania:  Koeln: Alleanza 1999:
> tel.+49 221 952 0008;  koeln99@gmx.net
>  campagna anti-MAI e Globalizzazione: anro0002@stud.uni-sb.de
> Inghilterra: Reclaim The Streets: tel. +44 171 281 4621; 
> rts@gn.apc.org India: VIKAS ADHYAYAN KENDRA vak@bom3.vsnl.net.in
> Indonesia: Unione paesana del Nord Sumatra: putratan@indosat.net.id
> Israele: Green Action Israel Korea: PICIS: tel. +82 2 886 2853; 
> picis_korea@hotmail.com Malesia: csulin@pc.jaring.my Nigeria: Chikoko,
> Nigeria: tel/fax  +234 84 236265; oilwatch@infoweb.abs.net Romania:
> Ecotopia: ecotopia@banat.ro Scandinavia: j18se@usa.net Scozia: Centro
> Autonomo di Edimburgo: +44 131557 6242; ace@punk.org.uk Tailandia:
> robinhd@loxinfo.co.th Stati Uniti: coalizione del 18 Giugno
> statunitense- ban@tao.ca
> 
> Reti globali coinvolte nel 18 Giugno....
> 
> ASEED- rete attivista internazionale: frank@aseed.nl
> Azione Globale della Gente- rete di movimenti popolari: pga@agp.org
> Campagna Contro il Commercio delle Armi: admin@caat.demon.co.uk
> 
> Visita il sito internet del 18 Giugno: www.gn.apc.org/june18
> 
> ------------------------------------------------------
> PER FAVORE COPIARE E DISTRIBUIRE
> ---------------------------------------------------------
> 
> 
> Questo documento vi e' stato mandato da: reteJ18(Londra) PO.BOX 9656.
> London N4 4JY. UK. 						tel:+44 171 281 46 21  e-mail: rts@gn.apc.org
> Questo documento e' anche  reperibile in Francese, Spagnolo,
> Portoghese, Russo, Olandese, Tedesco, Norvegese, e Inglese.
> 
> 
> "Our resistance will be as transnational as capitalism"
> 
> To subscribe to the j18 discuusion list email listproc@gn.apc.org
>  with a blank subject line and the following in the body of the message
> subscribe j18discussion <your name>
> To unsubscribe  use the commands:
> unsubscribe j18discussion or signoff j18 discussion
> 
> 
> "Our resistance will be as transnational as capitalism"
> 
> To subscribe to the j18 discuusion list email listproc@gn.apc.org
>  with a blank subject line and the following in the body of the message
> subscribe j18discussion <your name>
> To unsubscribe  use the commands:
> unsubscribe j18discussion or signoff j18 discussion
> 
> 
> "Our resistance will be as transnational as capitalism"
> 
> To subscribe to the j18 discuusion list email listproc@gn.apc.org
>  with a blank subject line and the following in the body of the message
> subscribe j18discussion <your name>
> To unsubscribe  use the commands:
> unsubscribe j18discussion or signoff j18 discussion
> 





_______________________________________________________
Get your free, private email at http://mail.excite.com/

[Anterior] [Próxima] [Responder] [Início da Mensagem]